Lettere dal carcere

14,50

Categorie: ,

Descrizione

Quando queste “Lettere” apparvero per la prima volta nel 1947, l’emozione fu intensa. Tra gli altri, Benedetto Croce rilevava che “il libro appartiene anche chi è di altro o opposto partito politico”, e affermava che “come uomo di pensiero Gramsci fu dei nostri, di quelli che nei primi decenni del secolo in Italia attesero a formarsi una mente filosofica e storica adeguata ai problemi del presente”. Monumento umano e letterario, documento di un rovello intellettuale, di una esperienza culturale e politica vitale per la nostra cultura, le “Lettere” sono entrate a far parte della coscienza degli italiani. Prefazione di Michela Murgia.

Informazioni aggiuntive

Autore

Gramsci Antonio

Editore

Einaudi

Collana

ET Saggi

Pagine

300

EAN

9788806222512

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lettere dal carcere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Prodotti esclusivi

Categoria speciale di prodotti